• it
  • en
  • de

Macchina automatica assemblaggio

Descrizione


 

Esigenza

Plein Air International, è azienda storica del settore consumer, facente parte del gruppo KEMPER, nasce nel 1970 e si specializza nella produzione e commercializzazione di diversi prodotti, tra cui bombolette e cartucce a gas butano, in diversi formati e miscele. L’esigenza di quest’azienda, è dovuta al recente cambio di normativa, secondo le quali vi era la necessità di attrezzare la loro linea esistente, in modo tale da essere in grado di assemblare, una particolare valvola di sicurezza, internamente al contenitore, prima della fase di riempimento dello stesso gas.

La sfida principale del progetto, era quella di trovare un sistema performante, di assemblaggio e graffatura della valvola, tale da garantire la posizione di quest’ultima, esattamente all’interno della cartuccia vuota e contemporaneamente, garantire la robustezza dell’assemblaggio, in condizioni di uso estremo, tipo cadute accidentali .

Le specifiche imposte erano:

  • Produzione giornaliera minima pari a 30.000 pz/giorno;
  • Numero ridottissimo di scarti (al di sotto del 5%);
  • Ingombri minimi (posizionamento all’interno di una linea esistente).

 

Contributo

Asotech ha contribuito al progetto, sin dalle prime fasi di stesura, dei concetti base del sistema di graffatura, proponendo tre diverse soluzioni tecniche, successivamente analizzate e valutate dal produttore, in funzione della qualità del prodotto finale. Condiviso l’idea vincente, si è approcciato alla seconda fase, andando a realizzare il primo mock-up di prova, con l’obbiettivo di campionare i primi oggetti richiesti.

Dopo la validazione del concetto base, si è proceduto con l’elaborazione dello studio preliminare della macchina completa, proponendo una soluzione rotativa, con tecnologia di movimentazione mista, meccanica e pneumatica. Dallo studio si è passati alla validazione degli aspetti legati di sicurezza della macchina (Risk Assessment Analysis) come prescritta dalla DM 2006/42 CE. La progettazione meccanica si è conclusa, con lo sviluppo dei disegni costruttivi, e della documentazione tecnica necessaria alla realizzazione completa della macchina automatica.

Asotech ha inoltre provveduto alla progettazione software e hardware, di tutta la parte di automazione dell’impianto stesso, definendo sia il ciclogramma funzionale, che la programmazione del PLC, con la conseguente interfaccia utente HMI.

Il prototipo realizzato è stato poi testato, validato e successivamente installato, presso il produttore finale, il tempo di attraversamento del progetto compresa la realizzazione e lo sviluppo elettro-meccanico di Asotech è stato di soli 6 mesi.

Alle simulazioni cinematiche e strutturali, necessarie per valutare le forze e la resistenza dei principali organi meccanici, è stato dedicato un articolo, pubblicato sulla rivista A&C Analisi e Calcolo, che è possibile consultare al seguente indirizzo:
http://aec-analisiecalcolo.it/pubblicazioni/aec/79/sistema-automatico-linserimento-di-una-valvola-di-/

 

Vantaggi

Il committente ha trovato in Asotech, un unico interlocutore, in grado di presentare soluzioni tecniche, in linea con le specifiche iniziali di progetto, avendo sotto controllo sia i processi di progettazione che quelli di realizzazione e validazione finali.